Presenza di spicco al Rallylegend

LA SQUADRA CORSE CITTA’ DI PISA SI E’ DISTINTA AL RALLY LEGEND CON BEN DUE EQUIPAGGI CON DUE FAVOLOSE VETTURE. STEFANO AVANDERO CON GIUSEPPE TRICOLI A BORDO DI UNA LANCIA 037 VERSIONE SAFARI EX ALEN E FILIPPO AVANDERO CON MASSIMO SALVUCCI INVECE CON UNA LANCIA STRATOS EX DARNICHE.

Pisa, 16 ottobre 2022                

Un week end impegnativo quello appena trascorso dalla Squadra Corse Città di Pisa asd che era presente alla seguitissima kermesse motoristica giunta alla 20° edizione del Rally Legend con ben due equipaggi a bordo di vetture prestigiose e alto valore sportivo che hanno fatto la storia dei rally a livello mondiale.                  Infatti alla manifestazione sammarinese, dove erano presenti numerosi equipaggi provenienti da tutta l’Europa e con la partecipazioni di numerosi campioni a livello mondiale non solo rallystico e di vetture protagoniste negli ultimi cinquanta anni facendo rivivere emozioni uniche alle migliaia di spettatori che ogni giorno hanno seguito il Rally Legend che quest’anno ha festeggiato il ventennale.                  Proprio per questa particolare edizione grazie alla famiglia Avandero, grandi appassionati e collezionisti di macchine prestigiose erano due le vetture presenti iscritte con la Squadra Corse Città di Pisa: la Lancia 037 versione Safari ex Alen con Stefano Avandero che aveva alle note Giuseppe Tricoli e la Lancia Stratos ex Darniche per Filippo Avandero affiancato per l’occasione da Massimo Salvucci.  Sono stati giorni d’intensa emozione per i due equipaggi del sodalizio che hanno potuto, senza l’assillo dei tempi, guidare con il solo gusto di divertimento e di far divertire nelle spettacolari prove speciali appositamente allestite per favorire proprio lo spettacolo. Inoltre i due equipaggi hanno potuto familiarizzare con piloti di altissimo profilo come Biason, Alen, Arnoux, Kivimaki, Salonen, Geistdorfer, Siptz, Tognana, Tony, Aghini, Battistolli e tanti altri. “Una esperienza unica “dice Massimo Salvucci e prosegue “oltre che avere potuto salire a fianco di Filippo Avandero e su una Lancia Stratos ex Darniche, ho vissuto giorni a fianco di piloti di fama mondiale come fosse un sogno. Un susseguirsi di emozioni sia per l’aspetto sportivo e tecnico, perché salire su una Lancia Stratos e in particolar modo quella che ha un curriculum a livello mondiale e con la stessa livrea con cui ha vinto Darniche il Rally Mondiale Tour de France Automobile è un’occasione più unica che rara. Una bella soddisfazione ed un bel regalo per i miei quarant’anni di attività sportiva. Un ringraziamento quindi a Filippo Avandero che mi ha voluto con lui in macchina per condividere questa avventura ma anche al fratello Stefano che con Beppe Tricoli ha invece portato all’esordio una favolosa Lancia Rally 037 Safari Ex Alen il cui restauro è terminato proprio in occasione del Rallylegend e chiaramente a Guido Avandero il capostipite della famiglia, grande appassionato che ci ha seguito passo dopo passo per tutti i tre giorni di gara.”                  Una bella soddisfazione per la Squadra Corse Città di Pisa che per la prima volta partecipava ad un evento così importante e che ha così potuto, per l’occasione, scoprire un mondo pieno di tanta passione e senza l’assillo della classifica ma solo pura guida e spettacolo.  Sicuramente nel futuro ci sarà la possibilità di essere presente ad un evento così importante e seguito da  migliaia di persone proveniente da tutta Europa.  


Ufficio Stampa

Squadra Corse Città di Pisa asd 


I Nostri portacolori in gara