Squadra Corse Città di Pisa alla caccia di buoni risultati al Colline Metallifere

DOPO IL SUCCESSO AL RALLYLEGEND LA SQUADRA CORSE CITTA’ DI PISA PRESENTE AL RALLY COLLINE METALLIFERE CON QUATTRO EQUIPAGGI AL COMPLETO E QUATTRO CO-PILOTI.

Pisa, 20 ottobre 2022

 

                  Dopo il successo al Rally Legend dove la Squadra Corse Città di Pisa asd era presente con ben due equipaggi e con due vetture di alto valore sportivo e storico come la Lancia Stratos ex Darniche e la Lancia Rally 037 Safari ex Alen, il sodalizio pisano si presenta nel prossimo week end al Rally delle Colline Metallifere con ben quattro equipaggi e cinque co-piloti.

                  Il primo equipaggio della scuderia pisana a partire sarà quello composto da Maurizio Carmignani e Nicholas Fontana (a cui è stato assegnato il numero 26) il duo cercherà di capitalizzare l’esperienza accumulata quest’anno con la performante Peugeot 208 Rally4, già utilizzata al Rally di Reggello e al Rally di Casciana. Numero 29 per il veterano dei co-piloti toscani Franco Nannetti che detterà le note a Turrini su una sempre verde e efficiente Renault Clio Williams gruppo A. Numero 36 invece per Ruben Fenu e Giovanni Guerzoni che, dopo aver esordito con la Renault Clio RS al Rally della Valdinievole si ripresentano con la stessa vettura sulle strade dell’entroterra livornese e pisano ed avranno il loro bel d’affare in una classe con ben dieci equipaggi alla partenza. Il co-pilota Daniele Pettinari invece ritorna alle note di Berti con l’usuale Fiat Uno 70S, al duo è stato assegnato il numero 48.  Dopo la composizione dell’equipaggio formato da Roberto Orsini e Alessandro Lurci al Rally Città di Lucca, si ripresenta il duo questa volta con una MG ZR 105 ma gruppo A a cui è stato il numero 51.  Chiude la lista dei conduttori nella gara moderna il numero 74 che vede Luca Del Testa per l’occasione navigato da Luca Carignani e l’usuale Fiat Seicento Kit con cui quest’anno ha già colto due podi.

Nella gara storica, il Rally Historic della Val di Cornia saranno invece presenti due co-piloti della Squadra Corse Città di Pisa:  l’infaticabile Giuseppe Tricoli, reduce dallo spettacolare Rally Legend che qui sarà a fianco di Alessi su una performante Ford Sierra Cosworth 4x4 a cui è stato assegnato il numero 202 e Andrea Calandroni, uscito dal corso copiloti 2022 della scuderia pisana che detterà le note a Guerrieri su Fiat Ritmo 130 che invece avrà sulle portiere il numero 207.

                  Quindi una presenza notevole dei conduttori del sodalizio pisano all’ultimo appuntamento stagionale del Trofeo Rally Toscano, gara che prenderà il via sabato 22 ottobre alle ore 19.01 da Piombino a cui seguiranno due prove speciali “Campiglia” di Km. 4,75 e la prova spettacolo denominato “Città di Piombino” di Km. 1,6 (nella zona del porto). Dopo il riordino notturno domenica 23 ottobre previste le altre sei prove speciali che calcheranno la famosa prova di “Sassetta” di Km. 11,40 denominata anche l’università della curva per il susseguirsi ininterrotto di curve che la caratterizza e la prova di “Monteverdi” di Km. 6,93, entrambe le prove saranno ripetute tre volte con arrivo finale a Piombino alle ore 17.31 dopo aver percorso un chilometraggio totale di Km. 330,37 di cui Km. 61,34 di tratti cronometrati.

 

Ufficio Stampa

Squadra Corse Città di Pisa asd 

I Nostri portacolori in gara