AVANDERO_TRICOLI_SKODA_FABIAR5.jpeg

STEFANO AVANDERO E GIUSEPPE TRICOLI SU SKODA FABIA R5 PER I COLORI DELLA SQUADRA CORSE CITTA’ DI PISA ASD PRESENTI AL RALLY DEL VERMENTINO QUARTO DEI SEI APPUNTAMENTI DEL CAMPIONATO ITALIANO RALLY TERRA.

 

Pisa, 14 settembre 2022

                  Dopo l’ottimo risultato conseguito dalla Squadra Corse Città di Pisa asd al Rally di Casciana Terme, il sodalizio pisano si presenta al Rally del Vermentino Nuraghi, quarto dei sei appuntamenti valevoli per il Campionato Italiano Rally Terra, con l’equipaggio composto da Stefano Avandero e Giuseppe Tricoli su Skoda Fabia R5.

                  Avandero e Tricoli stanno prendendo sempre più confidenza in questa stagione con la performante e impegnativa Skoda Fabia R5 con cui hanno effettuato su fondo sterrato il Rally della Val d’Orcia e il Rally dell’Adriatico oltre che, in maniera estemporanea anche su asfalto il Rally del Casentino. Per l’occasione tornano lungo le strade bianche al Rally del Vermentino ricchi di una proficua esperienza con la vettura boema che si sta dimostrando una tra le vetture più prestazionali presenti nei rally e che potrà dare delle belle soddisfazioni dopo la necessaria fase di apprendistato. Saranno ben ventotto le vetture della categoria maggiore come quella che ha a disposizione il duo della scuderia toscana che si confronteranno negli oltre settanta chilometri di prove speciali in programma che saranno sei divise nelle due giornate di gara di venerdì 16 e sabato 17 settembre.

                  La manifestazione partirà infatti venerdì 16 alle ore 14.30 da Lori Porto San Paolo e nella prima giornata di gara il programma prevede la doppia ripetizione della prova di Oschiri di Km. 7,47 con arrivo a Berchidda che ospiterà sia il Parco Assistenza che il lungo Riordino notturno. La seconda giornata di gara partirà alle ore 08.00 di sabato 17 settembre con la disputa delle prove di Ala’ dei Sardi di Km. 14,38 e di Monte Lerno di Km. 14,29 da ripetersi due volte intermezzati da Riordino e Parco Assistenza a Berchidda.  Sempre a Berchidda nella centrale Via Gorizia previsto l’arrivo della prima vettura alle ore 15.10 dopo aver effettuato Km. 72,28 di tratti cronometrati su un percorso globale di Km. 314,83.

                  Una gara molto concisa dove sarà necessario mantenere costantemente un’alta concentrazione e nessuna distrazione sarà ammessa, visto il percorso difficile e selettivo, ma nello stesso tempo affascinante che solo la Sardegna può dare. I presupposti per ben figurare ci sono e sicuramente Avandero e Tricoli con il supporto della Sportec che cura la vettura daranno il massimo per cogliere un buon risultato visto il grosso sforzo profuso durante la stagione 2022.

 

 

Squadra Corse Città di Pisa asd