BUONA TRASFERTA DELLA SQUADRA CORSE CITTA’ DI PISA AL RALLY DELLA VALDINIEVOLE: TRE EQUIPAGGI IN EVIDENZA NELLE
RISPETTIVE CLASSE ED ALLA FINE IL SODALIZIO PISANO RISULTA SESTO TRA LE OLTRE TRENTA SCUDERIE CLASSIFICATE. IN
EVIDENZA I FRATELLI CARMIGNANI E I FICHI FAMILY RISPETTIVAMENTE SECONDI E TERZI DI CLASSE, VITTORIA DI CLASSE,
ALL’ESORDIO CON LA CLIO RACING STAR PER MARCHI-SALOTTI.

Pisa, 9 maggio 2022
Una gara corta ma decisamente tirata il recente Rally della Val di Nievole che ha visto la Squadra Corse Città di Pisa asd
al via con ben sette equipaggi al completo e numerosi co-piloti. Alla fine una ottima sesta posizione tra le oltre trenta scuderie
classificate, risultato che ha premiato la costanza dei conduttori del sodalizio pisano anche a livello di singoli equipaggi. Infatti il
rientrante Maurizio Carmignani che aveva di nuovo a fianco il fratello Marco, ha ben esordito con la Citroen Saxo Vts cogliendo
una ottima seconda posizione di classe prendendo subito dimestichezza con la vettura francese che non aveva mai guidato. Ottima
gara anche per Fabio Fichi che era per l’occasione navigato dal padre Fabio con l’usuale Peugeot 106 Rallye, il duo ha effettuato
una gara in crescendo migliorando di prova in prova ed alla fine cogliendo la terza piazza di classe e di Under 25. Gara con vittoria
in solitario di classe, ma con ottimi tempi per Gianluca Marchi e Michele Salotti ben a loro agio con la nuova Renault Clio Racing
Star con cui hanno preso i primi contatti oltretutto testando anche gomme inusuali accrescendo così le difficoltà di messa a punto
che alla fine ha premiato in ottica dei prossimi impegni. Ritorno in gara per Luca Del Testa e Cristian Chicchi che ha portato al
debutto la Fiat Seicento Sporting finita di allestire per l’occasione e che ha ben amalgamato permettendo così di cogliere la quarta
piazza di classe e stando sempre vicinissimo al podio, per Del Testa era importante test per fare chilometri con la vettura. Ottima
gara anche per Ruben Fenu che, con alle note Giovanni Guerzoni, ha esordito con l’impegnativa Renault Clio RS. Per Fenu una
quinta piazza di classe ed una gara in crescendo che gli ha permesso di essere tra i protagonisti oltre che completare la fase di
ambientamento con questa disciplina che ha iniziato solo lo scorso anno dopo essere stato protagonista nei kart per molti anni.
Soddisfazione per il neo pilota della Squadra Corse Città di Pisa Andrea Bartarelli che con alle note Massimo Salvucci ha esordito
su una prestazionale Peugeot 208, prova dopo prova il duo ha migliorato i tempi prendendo sempre più confidenza con
l’impegnativa vettura francese e sicuramente potrà capitalizzare quanto fatto nelle prossime gare. Ottava posizione di classe per il
co-pilota Federico Riterini che ha corso a sorpresa con il sammarinese Tomassini su Peugeot 208. Ritiro nelle prime battute di
gara per Pierluigi Grandini e Simone Carli con l’usuale Fiat Seicento per noie meccaniche, come anche per i navigatori del sodalizio
pisano Daniele Pettinari sempre per noie meccaniche nella prova d’apertura, mentre Franco Nannetti è stato costretto al ritiro per
un’uscita di strada nella penultima prova speciale. Alla fine una trasferta soddisfacente per la Squadra Corse Città di Pisa che ha
colto grazie ai primi tre equipaggi classificati: Fenu-Guerzoni (41°), Bartarelli-Salvucci (44°) e Carmignani-Carmignani (60°) la sesta
piazza tra le oltre trenta scuderie classificate.
Prossimi appuntamenti il Coppa Liburna regolarità, il Rally degli Abeti e il Rally del Taro dove probabilmente esordirà
qualche neo navigatore uscito dal recente Corso Co-Piloti.
Ufficio Stampa
Squadra Corse Città di Pisa asd